Danfoss e Optit uniscono le forze per accelerare lo sviluppo del teleriscaldamento in Italia

L’accordo porta sul mercato Leanheat Network, soluzione digitale innovativa per il monitoraggio e l’ottimizzazione in tempo reale delle reti, abilitando risparmio, riduzione dei costi e delle emissioni, grazie ad un presidio costante dell’esercizio e funzionalità AI. 

In Italia il teleriscaldamento copre solamente il 3% della domanda termica, ma potenzialmente questa quota potrebbe crescere nel prossimo futuro fino al 10%. Grazie allo sviluppo di nuove soluzioni tecniche è possibile agevolare questo sviluppo che va incontro agli obiettivi dell’accordo di Parigi e del Green Deal UE.

 

Con una nuova partnership strategica, Danfoss ed OPTIT costituiscono ora un punto di riferimento nella digitalizzazione e nel supporto decisionale per le aziende del teleriscaldamento. La suite di prodotti Leanheat presenta software e servizi end-to end per il controllo e l’ottimizzazione dei sistemi di teleriscaldamento

In particolare:

  • LEANHEAT® MONITOR

Migliora e gestisce il funzionamento del sistema. E’ una soluzione connessa altamente affidabile per la gestione efficiente e conveniente della rete di teleriscaldamento.

  • LEANHEAT® NETWORK

Progetta, visualizza e ottimizza il funzionamento di una rete ecosostenibile. E‘ uno strumento di modellazione termo-idraulica sviluppato specificamente per il teleriscaldamento, al fine di supportarne la pianificazione, la progettazione e il funzionamento, compresa la modellazione e ottimizzazione in tempo reale della rete.

“Questo accordo, che fa seguito ad una lunga storia di collaborazione con Danfoss nello sviluppo di concept innovativi nell’ambito della digitalizzazione del teleriscaldamento, ci permette di allargare il portafoglio di soluzioni a disposizione del settore con applicativi allo stato dell’arte a supporto dell’esercizio, dalla simulazione in real-time all’ottimizzazione delle temperature di rete, accelerando la transizione verso sistemi più efficienti, l’integrazione di nuovi mix energetici e la progressiva decarbonizzazione del settore”. 

Matteo Pozzi, Chief Executive Officer Optit, Vice-Chair DHC+, Knowledge & Innovation Hub, EuroHeat & Power.

 

Contact point: Matteo Pozzi, matteo.pozzi@optit.net 

    X
    Verified by MonsterInsights