OPTIT tra i partner del progetto Energynius

Parte “Energy Networks Integration for Urban Systems”, il progetto finanziato dalla Regione Emilia-Romagna sull’integrazione tra le reti energetiche e la sostenibilità

L’integrazione tra le reti energetiche (elettricità̀, calore, gas e trasporti) giocherà̀ infatti un ruolo chiave nel garantire un futuro energetico e un’urbanizzazione sostenibili da un punto di vista economico, ambientale e sociale, ovvero nel garantire un incremento dell’efficienza globale di conversione dell’energia e una contestuale riduzione sia delle emissioni climalteranti che di quelle inquinanti.

Si tratta di un processo nel quale i DE assumono un ruolo sempre più strategico, in quanto grazie alla partecipazione degli utenti (prosumers) ai bilanci intra-distrettuali e, a loro volta, degli stessi distretti alla fornitura di servizi energetici ai sovra-sistemi regionali e nazionali, contribuiscono a garantire flessibilità̀, affidabilità̀ e resilienza delle reti energetiche.

In questo contesto Energynius si pone quali obiettivi la definizione di nuove linee guida per l’accesso ai mercati energetici e per l’adeguamento tecnologico dei DE, la elaborazione di modelli matematici e strumenti SW per la simulazione real-time di reti multienergetiche integrate e, infine, la progettazione di un componente HW per il controllo dei sistemi energetici di un distretto.

Post Correlati

Leave a comment

X